Etica d'Impresa

Business Integrity Forum

TOZZI ha deciso di aderire al Business Integrity Forum promosso da Transparency International Italia e pertanto ha adottato la Carta Etica dei Principi PMI.

La Carta Etica dei Principi è dichiarazione spontanea dell’azienda che sottoscrive questi principi nelle proprie pratiche di business per contribuire a creare un clima di trasparenza, integrità, fiducia, per le attività svolte all’interno e all’esterno della propria organizzazione

Kit_1 - Carta Principi Etici

Policy_e_Sistema_per_segnalazioni

 

Codice Etico

TOZZI ha ritenuto opportuno e necessario adottare un Codice Etico che espliciti i valori, i principi e le linee-guida cui tutti gli Amministratori, Dipendenti e Collaboratori a vario titolo della Società e delle Società controllate devono adeguare i propri comportamenti, condividendo assetti, ruoli e regole e assumendo la personale responsabilità verso l’interno e verso l’esterno dell’Azienda per le loro eventuali violazioni, anche se da esse non consegue alcuna responsabilità verso terzi.

La conoscenza e l’osservanza del Codice Etico da parte di tutti coloro che prestano attività lavorativa a favore di TOZZI sono condizioni primarie per l’instaurazione e la conduzione del rapporto di lavoro.
Inoltre il Codice è messo a disposizione di tutti coloro con i quali TOZZI intrattiene rapporti d’affari, sia in Italia sia all’estero.

Attraverso l’adozione di questo Codice TOZZI ha inteso definire un insieme di regole:

  • Di comportamento nei rapporti verso Clienti, Fornitori, Colleghi, Concorrenti, Collettività e Ambiente, cui TOZZI rende coerente la propria attività interna ed esterna, esigendone al contempo il rispetto da parte di tutti gli interlocutori identificati;
  • Di organizzazione e gestione di TOZZI, finalizzate alla realizzazione di un efficace sistema di controllo delle attività tale da assicurare la prevenzione della commissione dei reati previsti dal Dlgs. n. 231/01 in materia di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche.

Modello Organizzativo

Le Aziende TOZZI hanno definito e adottato, a seguito di un’attività di risk assessment su aree sensibili (aree di potenziale reato), un Modello organizzativo per la prevenzione dei reati, realizzato secondo quanto previsto dal Dlgs. 08/06/2001, n.231.

Il Decreto 231 definisce una serie di reati penali tipici dell’attività d’impresa che, se commessi da persone fisiche responsabili delle attività dell’impresa stessa, o da persone sottoposte al coordinamento dei responsabili, possono dar luogo a sanzioni di carattere amministrativo a carico dell’impresa.

Il Decreto 231 concede alle imprese la possibilità di tutelarsi, in caso di procedimenti penali attivati per i reati previsti dalla normativa, mediante adozione di un Modello Organizzativo che specifichi procedure e strumenti per la prevenzione di tali reati.

Le Aziende TOZZI hanno effettuato la scelta strategica di dotarsi di tale Modello e hanno esplicitato all’interno di questo documento prassi, norme e responsabilità da adottare al fine di prevenire la commissione di reati del tipo: corruzione (verso enti pubblici o verso clienti privati), falsificazione di scritture contabili, riciclaggio, reati transnazionali, contraffazione di marchi o brevetti, violazioni della normativa in materia di igiene e sicurezza del lavoro, reati ambientali,… Tutti coloro che lavorano con le Aziende TOZZI (collaboratori interni, partner, fornitori, appaltatori,…) devono adeguare i propri comportamenti a quanto previsto dal Modello che fa parte integrante degli accordi contrattuali stipulati.

I Modelli sono messi a disposizione sul sito web aziendale e sono liberamente accessibili da tutti.

Organismo di Vigilanza (regolamento)

Per garantire che il Modello Organizzativo sia effettivamente diffuso e applicato e sia efficace le Aziende TOZZI hanno nominato un Organismo di Vigilanza (OdV) con l’incarico di effettuare attività di controllo, monitoraggio e auditing sull’applicazione del Modello, indagare su singoli episodi da cui possa potenzialmente scaturire, o sia scaturita, responsabilità amministrativa per l’azienda e segnalare al Consiglio di Amministrazione la necessità di aggiornare o rivedere il Modello stesso.

L’OdV agisce secondo un Regolamento che è messo a disposizione sul sito web aziendale ed è liberamente accessibile da tutti.

Inoltre tutti coloro che ritengono che esistano i presupposti per effettuare una segnalazione nei confronti dell’OdV di casi di scorretta applicazione o aggiramento di quanto definito nel Modello possono farlo indirizzando la propria segnalazione a indirizzi di posta elettronica creati allo scopo:

odv.tozzisud@tozzi.services;    odv.comart@tozzi.services

 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK

Loading…